cabine a pannelli

Cabine a pannelli componibili

Vengono realizzate con pannelli componibili in sito collegati tra di loro tramite piastre costituendo una vera e propria gabbia di faraday.
Il cliente può configurare la propria cabina variando le dimensioni larghezza lunghezza ed altezza fino a comporre un modulo aventi massimo queste dimensioni:
• Larghezza luce max 10 metri 
• Altezza utile interna max 3.30 metri
• Lunghezza variabile fino a 50 metri 
A sua volta sono corredate di vasca di fondazione che segue le dimensioni della cabina raggiungendo una altezza max interna di 1 metro.

Il calcestruzzo utilizzato per la realizzazione dei Box è conforme alla norma europea UNI-EN 206-01 con le seguenti caratteristiche classe di resistenza a compressione C 35/45, classe di esposizione (UNI11104) XC4 con slump in S5 classe di contenuto in cloruri max 0.60, il cemento utilizzato è il CEM I R 52.5 nella mescolazione con sabbia di cava e additivato con fluidificanti e acceleranti, gli acciai utilizzati sono reti e tralicci qualità B450C e barre ad aderenza migliorata B450C saldabile, infine il Box assicura un grado di protezione IP 33 Norme CEI EN 60529.

VASCA DI FONDAZIONE

La vasca di fondazione è realizzata a pannelli prefabbricati vengono installati in sito e dopo internamente viene effettuato un getto in opera con spessore massimo di 20 cm dove diventa una vasca in monoblocco, viene utilizzata per il passaggio dei cavi è garantisce il contenimento dell’olio in caso di fuori uscita dal trasformatore, è dotata di flange a frattura per l’installazione di passanti in acciaio inox per la tenuta stagna dei cavi MT/BT, è rifinita con una resina o primer speciale che impermeabilizza la stessa, sono annegate nel getto del calcestruzzo le boccole per la connessione alla rete di terra è lo spessore delle pareti variano da un minimo di 10 cm ad un massimo di 20 cm.

PAVIMENTO

Il pavimento della cabina è un elemento che viene progettato su misura delle apparecchiature che devo essere introdotte generando delle asole idonee al passaggio dei cavi è viene calcolato secondo i carichi a cui verrà sottoposto e sarà rifinito con delle resine speciali o altri materiali preferiti dal cliente , il suo spessore non è inferiore ai 10 cm raggiungendo un massimo spessore di 20 cm .

PARETI

Le pareti sono del tipo antincendio e rispettano tutte le normative vigenti, vengono realizzate sempre in c.a.v , dove su scelta del cliente vengono definite le aperture e le griglie di aerazione,
sono rifinite sia internamente che esternamente con resine speciali o mattoncini particolari con colori a scelta del cliente per garantire la protezione del box da umidità polveri ed infiltrazioni, il loro spessore non è inferiore ai 13 cm raggiungendo un massimo spessore di 20 cm.

COPERTURA

La copertura è composta da pannelli montati in serie tra di lor è rifinita con guaine bituminose ardesie speciali per garantire la protezione dal gelo e dalle infiltrazioni, generalmente è dotata di aspiratori eolici di diametro 250 per la ventilazione in cabina, il suo spessore non è inferiore a 13 cm raggiungendo un massimo spessore di 40 cm quando la luce raggiunge i 10 metri viene utilizzato il sistema denominato “catena”.

IMPIANTO ELETTRICO

L’impianto elettrico, del tipo sfilabile, è realizzato con cavo unipolare di tipo antifiamma, con tubo in materiale isolante incorporato nel calcestruzzo consente la connessione di tutti gli apparati necessari per il funzionamento della cabina.
In particolare:
• Quadro di bassa tensione per l’alimentazione dei servizi ausiliari SA (DY 3016/1) completo di trasformatore.
• Lampade di illuminazione, installate una nel vano misure e tre nel vano consegna come da tabella DY3021.
• L’alimentazione di ognuna delle lampade di illuminazione è realizzata con due conduttori unipolari di 2,5 mm2, in tubo in materiale isolante incorporato nel calcestruzzo con interruttore bipolare IP>40.
Tutti i componenti dell’impianto sono contrassegnati con un marchio attestante la conformità alle norme e l’intero impianto elettrico è corredato da dichiarazione di conformità come da DM 22 gennaio 2008, n.37.

IMPIANTO DI TERRA

La cabina è dotata di un impianto di terra di protezione dimensionato in base alle prescrizioni di Legge ed alle Norme CEI EN 50522: 2011-03 (CEI 99-3) E CEI EN 61936 -1: 2011-03 (CEI 99-2).
Il collegamento interno-esterno alla rete di terra è realizzato con n. 2 connettori in acciaio inox, annegati nel calcestruzzo o con analogo sistema che abbia le stesse caratteristiche.
I connettori sono dotati di boccole filettate a tenuta stagna, per il collegamento della rete di terra, facenti filo con la superficie interna ed esterna della vasca.
Per quanto riguarda l’impianto di terra interno, tutte le masse delle apparecchiature MT e BT che fanno parte dell’impianto elettrico sono collegate all’impianto di terra interno, in particolare sono collegate le masse delle seguenti apparecchiature:
• quadro MT;
• cassone del trasformatore MT/BT;
• rack apparecchiature BT;
• telaio per quadri BT;
• tutte le apparecchiature BT.
L’impianto di terra esterno viene fornito in opera ed è costituito da anello. Nel caso in cui sia necessario potenziare l’impianto di terra base ovvero lo stesso non sia realizzabile, questo può essere integrato da dispersori orizzontali (baffi) escludendo l’uso di ulteriori picchetti. Qualora non sia possibile integrare l’impianto di terra mediante dispersori orizzontali (baffi) si può valutare l’opportunità di installare, all’interno dell’anello, uno o più picchetti di profondità conformi alla specifica DR1040.
I dispersori orizzontali vengono realizzati in corda nuda di rame da 35 mm² e collocati sul fondo di una trincea.

BOX CHIAVI IN MANO

Le cabine posso essere fornite completamente chiavi in mano dove l’utente finale riceve il box completo di trasformatori, Ups, Quadri BT e Scomparti già cablati tra di loro.

La scelta delle apparecchiature deriva dal progetto definito con il cliente in base alle proprie esigenze utilizzando marche premium in mercato.

PORTE GRIGLIE E SERRAMENTI

Tutti gli accessori sono su misura dei nostri clienti utilizzando diversi materiali come Vetroresina, Alluminio,Acciaio e Pvc.
Sono disponibili una gamma di accessori su richiesta come ad esempio griglie con estrattore elicoidale e installazione di condizionatori per mantenere la temperatura stabile in cabina.

MOVIMENTAZIONE E TRASPORTO

La movimentazione avviene sollevando i pannelli delle cabine tramite apposite boccole calcolate per reggere lo sforzo a cui sono sottoposti ed il tutto avviene utilizzando autogrù di portata idonea.
Il trasporto avviene con rimorchi ribassati idonei, i pannelli con altezza superiore ai 2.60 metri vengono poggiati su dei cavalletti e trasportati con sistema a coltello.

GARANZIA

Il nostro prodotto per difettosità di fabbrica come elementi strutturali intonaci guaine ed infiltrazioni è coperto in garanzia per un periodo di 24 mesi.
Share by: